Un mese di luci, suoni, installazioni e parole per un omaggio alla città nel segno della bellezza.

Rimini si accende: una dichiarazione d’amore piena di luce dedicata ai riminesi e per i riminesi. Dal volo luminoso delle farfalle, agli allestimenti natalizi in tutta la città, dall’installazione di light design nella piazza sull’acqua, al tappeto sonoro in streaming e in filodiffusione. E ancora, officine creative e appuntamenti on line e off line per mettere al centro i talenti della città.

Un mese di luci nelle piazze e nelle strade. Un mese di musica in diretta e in filodiffusione per mettere in rete cantanti, scrittori, attrici e musicisti riminesi e sostenere così il mondo locale dello spettacolo, duramente colpito dalla pandemia. Un mese di installazioni di light art nei luoghi identitari della città per trasformare i monumenti e il paesaggio urbano in un inconsueto e accogliente corpo luminoso.

Luxmas non è un calendario di spettacoli, ma un clima luminoso che vuole accompagnare il periodo del Natale ricomponendo metaforicamente un dentro e un fuori, dove gli spazi culturali, come Teatro Galli, Part, Museo della città, Ala moderna, Domus del chirurgo, Biblioteca Gambalunga, Teatro degli Atti, Visitor center, si aprono a incrociare le piazze, le strade, i borghi, i monumenti, collegati fra loro da un tappeto di luci, di suoni e di parole, sostenute dal volo leggero delle farfalle – tema caro al poeta Tonino Guerra – simbolo di libertà e messaggere di bellezza e di speranza in un futuro buono e in una notte che si farà giorno.

Calendario completo